Come arredare un bagno piccolo con stile

Monica F. 15 luglio 2015 0
Come arredare un bagno piccolo con stile

Arredare un bagno piccolo senza rinunciare allo stile

Chi possiede un bagno di piccola metratura non deve necessariamente rinunciare allo stile.
Ci sono piccoli accorgimenti che se osservati alla perfezione, riescono a ricreare un ambiente confortevole e completo di tutti gli arredi che deve avere una stanza da bagno che si rispetti. Un bagno piccolo diventerà il regno magico, la zona dove rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro, l’angolo elegante e raffinato, una zona di autentico benessere e tutta da vivere.

Come fare se il bagno è piccolo e lungo

Anche un bagno piccolo e lungo può essere arredato con stile ed eleganza senza rinunciare a nulla.
Il principale accorgimento è quello di non riempire gli spazi con gli arredi posti in fila indiana poiché l’ambiente apparirebbe sgradevole e disarmonico. Basterà progettare dei muretti bassi che ammorbidiscano l’area. Di fronte alla porta è possibile posizionare il lavabo preferendo quello sospeso. Gli altri sanitari andranno ubicati tra un muretto e l’altro, di fronte al piatto doccia realizzando un gradino per articolare al meglio lo spazio.
Per un risultato ottimale l’attenzione ai dettagli è fondamentale, prediligete elementi d’arredo di design e di qualità come i coprivaso ideal standard. Valutate l’idea dei mobili ad incasso sotto il lavabo e non di mobili portaoggetti sospesi, i mobili attaccati al muro opprimerebbero l’ambiente che invece, deve restare libero ed arioso.
Optate per una specchiera contenitore per recuperare spazio ed evitate le piantane per le asciugamani perché occuperebbero area calpestabile. E’ consigliabile attaccare gli asciugamani su soluzioni a muro magari d’acciaio che sono complementi d’arredo sempre attuali. Se ci sono rientranze o nicchie vuote, è sconsigliabile collocare mobili alti e lunghi, è meglio optare per mensole ad incastro di vetro dalle linee più eleganti ed essenziali.
Su di esse possono trovare alloggio profumi, piccoli contenitori artistici con sali profumati o una pianta ricadente, sono tutti oggetti che abbelliscono l’ambiente senza appesantirlo.

Arredare un bagno piccolo e quadrato

Un ambiente piccolo, quadrato, senza particolari rientranze deve essere reso gradevole tramite le trasparenze, sono proprio vetri e cristalli che donano leggerezza al locale.
Sono da privilegiare le cabine doccia composte di lastre di cristallo incastrate tra loro, molto fini e raffinate ma soprattutto, permettono di evitare completamente l’utilizzo dei profili in alluminio. Le piastrelle alle pareti chiare e di tonalità unica, renderanno ancora più luminosa ed accogliente la zona ed i riflessi si accentueranno tra giochi di luci e specchi che renderanno visivamente più ampi gli spazi. Qualsiasi centimetro si rivelerà importantissimo per ottimizzare l’ambiente. I mobili ad incasso sotto il lavabo sono sempre i migliori specialmente in un ambiente dove prevalgano vetri e cristalli che lo rendono fresco, pulito e cristallino.
Se il locale è molto piccolo, bisogna rinunciare a qualcosa senza però mortificare l’ambiente e senza dover sottostare ad eccessive rinunce.
Il bidet per esempio, può essere egregiamente sostituito con una doccetta da wc e lo spazio adibito al sanitario, può essere sfruttato con l’aggiunta di un mobile basso che può contenere il necessario per il trucco, gli asciugamani e i prodotti per la pulizia.
Lo stile dei mobili è personale ma è meglio far ricadere la propria scelta su arredi minimali dalle linee fresche e chiare, con essenze combinabili con la tonalità del lavabo.

Quali tende scegliere per un bagno piccolo

Anche le tende sono dei complementi d’arredo molto importanti per il bagno ma purtroppo sono motivo d’ingombro.
E’ fuori dubbio che le tende aggiungano stile al proprio arredamento, ma è impensabile far montare delle tende lunghe in un bagno di pochi metri quadrati.
Se proprio non si vuole rinunciare alle tende convenzionali è meglio optare per quelle corte che arrivano fino al davanzale avendo l’accortezza di scegliere tessuti chiari e poco lavorati altrimenti l’ambiente si incupisce e diventa altamente sgradevole.
L’ideale per un bagno di piccole dimensioni, sarebbero le tende a serranda che oltre ad offrire un buon isolamento termico, regalano tutta la privacy possibile e sono davvero poco ingombranti, in commercio sono reperibili diverse versioni di queste tende.
Si possono scegliere quelle plissettate e romantiche, quelle lisce, quelle filtranti con luce soffusa e filtrata e quelle tradizionali alla veneziana. Il loro design è incredibile e le tonalità in cui sono disponibili sono tante così come le fantasie eleganti e raffinate.




Related Posts with Thumbnails

Leave A Response »